mik cosentino infomarketingx e opinione maghi del copy

Mik Cosentino rivela: come comunicare in modo impattante grazie all’InfomarketingX

Questo articolo, ricavato dall’intervista fatta a Mik Cosentino (che puoi trovare all’interno della Sala degli Esperti) ti rivelerà come riuscire ad impattare, con la tua comunicazione, nella mente del tuo potenziale cliente e fare in modo che acquisti il tuo prodotto/servizio.

Mik Cosentino negli ultimi sette anni (dal 2015 in poi) ha letteralmente rivoluzionato il settore del marketing online in Italia e in Europa, condividendo la sua più grande missione: quella di aiutare le persone a realizzare un business online o a digitalizzare rami d’azienda sfruttando l’infomarketing.

Ha scritto diversi libri, tra cui alcuni diventati anche bestseller:

  • Basta Rompere! 
  • Clienti a Costo Zero.
  • Vendite a Comando.
  • La bibbia dell’infobusiness.
  • L’Infomarketing spiegato a mia nonna.

Nel 2019 ha fondato, insieme a suo fratello Gabbo Cosentino e al loro socio Pier Giuliante, la loro nuova realtà imprenditoriale: InfomarketingX grazie alla quale  ogni singolo giorno aiutano imprenditori, liberi professionisti e aspiranti freelance a lavorare sodo per trasformare  la propria passione o il proprio mestiere in un business digitale, così da raggiungere l’indipendenza monetaria o far crescere  la propria azienda attraverso l’infomarketing.

Insieme a lui capiremo come far crescere e prosperare un business, abbinando le più potenti strategie di marketing al copywriting, e scopriremo anche:

  • Il miglior modo per creare il proprio business online, sfruttando i 5 pilastri replicabili in ogni settore che cambieranno inevitabilmente la tua vita in meglio, determinando il successo dei tuoi prodotti/servizi.
  • Qual è il semplice “trucco” che elimina al 100%, in 3 secondi, la mania di perfezionismo che spesso ti blocca nel fare azione o che ti spinge ad acquistare innumerevoli corsi per oltrepassare il senso di inadeguatezza.
  • Cosa dovresti fare quando l’omino dentro la tua testa vuole farti gettare la spugna impedendoti di raggiungere i tuoi obiettivi e di vivere la realtà che desideri per te.
  • Come agganciare l’attenzione del tuo potenziale cliente, tenerlo incollato alla tua comunicazione, posizionandoti al primo posto nella sua mente per poi vendergli i tuoi prodotti/servizi.
  • Il segreto della comunicazione perfetta per riuscire a vendere. Il modo più rapido per agire sull’ago della bilancia affinché propenda verso il desiderio di volere comprare ciò che proponi.

🏆 Inoltre se clicchi sull’immagine qui sotto potrai sbloccare un INEDITO regalo! 🏆

mik cosentino infomarketingx e Maghi del Copy
Clicca sull'immagine e scopri cosa c'è in REGALO gratis per te 🔮✨

Mik Cosentino ti mostra i 5 pilastri del suo successo


Nel corso della sua carriera,
Mik Cosentino ha raggiunto dei risultati che lo hanno portato ad auto-analizzare quali fossero stati gli step che ha seguito, realizzando che il successo dei suoi prodotti basa le sue fondamenta su dei pilastri che si ripetono costantemente ogni singola volta come in un loop (ciclo)continuo.

Diversi anni fa, durante una ricerca online su come diventare finanziariamente libero, aveva notato dei ragazzi che facevano una vagonata di soldi vendendo dei corsi online su qualsiasi argomento, dal “come tagliare e cucire un abito” a “come addestrare i cani”.

La sua mente in quel momento si divise subito in 2 fazioni opposte, infatti da un lato la fazione scettica gli diceva:

“Vabbé, se questi sanno come fare soldi figurati se vengono a dirlo a me”

Dall’altro, una vocina fuori dagli schemi gli sussurrava:

“Guarda Mik che forse il cretino sei tu se continui ad essere scettico”

Fortunatamente ha dato ascolto alla seconda vocina, osservando ed esaminando le attività di quei ragazzi: come vendevano i corsi, come comunicavano, quali erano i principali canali di vendita che usavano e piano piano si è appassionato sempre di più, fino a quando…

…ha letto la frase che gli  ha fatto fare lo switch mentale e lo ha portato a  creare e lanciare il suo primo infoprodotto online:

Se sei in grado di risolvere un problema specifico ad un gruppo specifico di persone, avrai la chiave per vivere libero finanziariamente per il resto della tua vita”

In quel periodo Mik Cosentino oltre all’essere ancora un nuotatore era un networker ed intuì di essere circondato da molte persone con dei problemi specifici per cui erano alla disperata ricerca di una soluzione. L’incubo più frequente nella  nicchia dei networker era quella di non avere un metodo in grado di attrarre le giuste persone interessate al network senza dover fare chiamate a freddo, lista nomi o disturbare amici e parenti. 

Perlustrando online aveva capito che la soluzione ideale per i networker  in quel momento poteva essere  quella di trovare un modo di generare contatti grazie ad internet, senza l’uso di metodi antiquati, facendo sì che fossero gli altri a contattarlo (e non viceversa come accadeva solitamente).

Ed è stato così che ha preso vita l’Accademia del Network Marketing arrivando a generare, dopo soli 18 mesi, 1.000.000 di euro (considerando nel loro insieme anche  altri prodotti, affiliazioni e servizi erogati come backend).

Ovviamente qui l’abbiamo “fatta semplice” ma Mik Cosentino attraverso i suoi studi ed il suo agire ha acquisito  tutta una serie di conoscenze e di competenze che se utilizzate nel modo corretto permettono di attirare a se le persone giuste  cui proporre la propria  soluzione al loro problema.

Ma qual è stata la strategia che l’ha portato ad avere questi risultati?

Dopo una lunga riflessione, ha scoperto che tutto il suo successo si fondava  su 5 solidi pilastri:

  1. Il cambio di mentalità. Mik Cosentino inizialmente era perplesso, ma dopo un cambio di mentalità, insieme a suo fratello Gabbo Cosentino e al suo socio Pier Giuliante, sono riusciti a scavalcare il muro dello scetticismo, attirando le persone in target e generando dei fatturati degni di nota;
  2. Analisi del mercato e della concorrenza. Indispensabile per rivolgersi al giusto pubblico;
  3. Creazione di una soluzione specifica, attraverso prodotti, servizi, libri e corsi;
  4. Come impacchettare e consegnare questi prodotti sul mercato, in modo da farsi notare dal proprio pubblico affinché comprasse da lui piuttosto che dagli altri;
  5. Come automatizzare, ossia come vendere i suoi prodotti in automatico anche mentre dorme o sta facendo altro (il sogno proibito di molti).

Mik Cosentino nel corso del tempo ha protocollato questi 5 pilastri affinché fossero replicabili da chiunque nel mondo del business online dando poi vita al suo prodotto di punta InfomarketingX, generando in soli 2 anni e mezzo più di 10.000.000€ di vendite (sì, hai letto bene: 10 milioni di euro!).

Durante la creazione e la crescita del suo business, ha sempre utilizzato e sfruttato  un’abilità che gli ha permesso di ottenere questi risultati e di continuare a prosperare nel tempo…

Il vero amore di Mik Cosentino è...

Mik Cosentino Nuoto


[Suspance] Chissà quale sarà questo amore oltre i suoi affetti più cari…

Leggi qua: alle 8:30 entra in acqua come di consueto per allenarsi e alle 11:00, uscito dalla piscina, non vedeva l’ora di andare verso lo spogliatoio per prendere il cellulare e guardare quali erano i risultati ottenuti grazie al marketing online, credeva in ciò che stava facendo ma mai avrebbe pensato di realizzare qualcosa di simile …

Quando prese il telefono in mano, per poco non gli cascò la mandibola come Jim Carrey in The Mask, davanti ai suoi occhi stava guardando una sfilza di notifiche da 97€ e conti alla mano, in un’ora e mezza aveva incassato la bellezza di 1.500€! (praticamente il sogno di chiunque vuole iniziare a fare business online)

Se ti stai chiedendo cos’è successo , facciamo un passo indietro nel tempo per far chiarire cos’è avvenuto il giorno prima di tutto ciò che ti abbiamo appena raccontato.

Avendo scoperto delle strategie su come lanciare un prodotto, decise di investire i 1000€ di plafond della carta di credito dei suoi genitori per fare delle campagne pubblicitarie rivolte ai Networker per proporre la sua soluzione unica di acquisizione leads a tutti coloro che erano ormai stufi di utilizzare i soliti metodi antiquati e decisamente inefficaci.

A fronte di quell’investimento pubblicitario riuscì ad raccogliere i dati di  circa 1000 potenziali utenti interessati (1€ a lead – costo che ad oggi è quasi un miraggio) ai quali avrebbe proposto l’acquisto di un programma formativo al prezzo di 97€.

Gasato di aver seguito passo passo tutto quanto alla lettera… alla fine del primo giorno di lancio non si era verificata ancora nessuna  vendita. Di solito il primo giorno dicevano essere quello più denso di acquisti ma in questo caso tutto taceva.

Forse aveva sbagliato qualcosa… o forse aveva ragione quell’altra sua vocina interiore che continuava a ripetergli: “se qualcuno è diventato ricco con l’uso di certe informazioni, pensi che te le venga a rivelare proprio a te?” Questo era il mantra che gli ronzava continuamente in testa.

Tuttavia mentre mangiava la sua porzione di carne trita con suo fratello Gabbo, ad un tratto accade una cosa per loro all’epoca del tutto insolita….

“Plin! Pagamento ricevuto di 97€”

PayPal aveva segnato (attraverso la sua tipica notifica sonora) una prima vendita avvenuta!! In quel momento, lo stupore di tale prima vendita riaccese in loro  un lume di speranza!

Quell’unica vendita generata nel primo giorno di lancio lo spinse a crederci ancora e quella  stessa notte cercò di capire come poter generare altre vendite in modo ripetitivo nei giorni seguenti .

Rovistando nei meandri web alla ricerca della soluzione che desiderava sulla tematica dell’online marketing atterrò su una sales page (lettera di vendita) di un tizio che proponeva  un corso sull’email marketing e Mik si rese conto  che se il proprio funnel non generava ancora le vendite desiderate nonostante il fatto che i suoi video di lancio fossero stati realizzati bene, le interazioni fossero comunque alte e il prodotto fosse ottimo, allora lo strumento chiave che doveva assolutamente andare ancora a potenziare era quello dell’email marketing.

Così, dopo una prima fase di resistenza interna all’acquistare o meno il corso sull’email marketing trovato sul web, ha fatto sì che  il suo coraggio andasse ben oltre la sua  paura, ha preso  la decisione di cliccare il pulsante “acquista” investendo altri 1000€ oltre quelli che aveva già investito per fare la  lead generation.

Quella stessa notte dopo aver acquistato e sbloccato i primi moduli del corsi non aveva a sua disposizione tutto il tempo necessario per vederlo in modo completo (considerato che la mattina seguente doveva alzarsi presto per andare ad allenarsi  in piscina), così decise di adattare al suo caso specifico  dei template (schemi predefiniti) di alcune email efficaci, e settò il loro invio alla sua lista per le 09.30 del giorno successivo.

Beh, com’è andata a finire lo sai già e lo hai scoperto nel  paragrafo precedente a questo suo aneddoto che ti abbiamo appena condiviso.

In quello stesso momento è scattato il suo amore eterno nei confronti del copywriting e dell’email marketing, avendone compreso l’importanza e avendone testato l’efficacia sulla sua stessa pelle aumentando in modo esponenziale il tasso di conversione in vendita della sua  lista contatti.

Con 1.000€ di spesa pubblicitaria, è riuscito a risollevare le sorti del suo 1° lancio fatturando al termine dei 7 giorni la bellezza di 12.000€.

Per approfondimenti sul copywriting, ti rimandiamo all’articolo dedicato intitolatoMa davvero si può scrivere per vendere? Certo, si chiama copywriting.”

Da questa esperienza, Mik Cosentino ha compreso che per fare crescere un business online è necessario formarsi e apprendere le giuste competenze. Concetto che condivide in modo pratico all’interno di InfomarketingX, così come facciamo anche noi Maghi del Copy, anche se…

…è bene prestare attenzione a non sprofondare nell’errore che si commette quando si comprano video corsi online credendo che il solo loro acquisto possa generare risultati senza affiancare ad esso lo studio e la messa in pratica dei concetti appresi.

Mik Cosentino condivide le sue opinioni sulla formazione che potrebbero aiutarti ad aprire le ali del tuo business online


La lezione che
Mik Cosentino cerca di condividere con i  suoi studenti è che ogni nuova informazione scoperta va rivista anche più volte nel tempo per un semplice motivo:

oggi magari hai un certo bagaglio di esperienze alle spalle che funge da filtro e ti permette di captare determinate  informazioni solo a livello superficiale ma tra due anni, le tue nuove esperienze avranno generato  un nuovo filtro nella tua stessa mente che ti farà scoprire ed apprezzare  nuove sfumature di quelle  stesse informazioni, interpretandole con una nuova chiave di lettura.

Per approfondire questo concetto, Mik Cosentino ci ha confidato che il libro di Napoleon Hill “Pensa e arricchisci te stesso” l’ha letto più di 100 volte e, ad ogni sua rilettura, riesce a vedere sempre delle nuove sfumature a volte anche nettamente diverse dalla volta precedente scovando dei concetti che prima non aveva assolutamente notato.

In realtà le informazioni rimangono le stesse, ma siamo noi ad interpretarle e comprenderle diversamente perché ci siamo evoluti grazie alle esperienze, e questo principio vale per qualsiasi tipo di formazione sia  personale che professionale.

🏆 Se clicchi sull’immagine qui sotto potrai sbloccare un INEDITO regalo! 🏆

mik cosentino infomarketingx e Maghi del Copy
Clicca sull'immagine del REPORT e scopri la speciale risorsa GRATIS di Mik Cosentino 🔮✨


La lezione che
Mik Cosentino cerca di condividere con i  suoi studenti è che ogni nuova informazione scoperta va rivista anche più volte nel tempo per un semplice motivo:

oggi magari hai un certo bagaglio di esperienze alle spalle che funge da filtro e ti permette di captare determinate  informazioni solo a livello superficiale ma tra due anni, le tue nuove esperienze avranno generato  un nuovo filtro nella tua stessa mente che ti farà scoprire ed apprezzare  nuove sfumature di quelle  stesse informazioni, interpretandole con una nuova chiave di lettura.

Per approfondire questo concetto, Mik Cosentino ci ha confidato che il libro di Napoleon Hill “Pensa e arricchisci te stesso” l’ha letto più di 100 volte e, ad ogni sua rilettura, riesce a vedere sempre delle nuove sfumature a volte anche nettamente diverse dalla volta precedente scovando dei concetti che prima non aveva assolutamente notato.

In realtà le informazioni rimangono le stesse, ma siamo noi ad interpretarle e comprenderle diversamente perché ci siamo evoluti grazie alle esperienze, e questo principio vale per qualsiasi tipo di formazione sia  personale che professionale.

E a proposito di formazione, Mik Cosentino sottolinea i 2 errori da evitare per massimizzare i propri sforzi.

Errore n.1 – Pensare di sapere già tutto!

Secondo di Mik Cosentino, spesso le persone acquistano libri,corsi di formazione, audio e altri materiali di formazione e mentre li studiano si auto-convincono che si tratta di  informazioni che già conoscono (anche se effettivamente poco fa ti sei accorto quanto sia importante la ripetizione anche di tali conoscenze già acquisite in passato))

È successo anche a te a volte di fare questo pensiero?

Se la risposta è sì, sappi che questo modo di pensare potrebbe essere altamente deleterio per il tuo business, infatti Mik Cosentino parte sempre dalla premessa che non ne si sa mai abbastanza e, in questo modo, continua a formarsi ancora oggi giorno dopo giorno per continuare a far crescere il suo prodotto InfomarketingX.

Stai attento però, perché l’aspetto del credere di non saperne mai abbastanza ci porta dritti dritti  verso il secondo errore assolutamente da evitare …

Errore n.2 – Cercare la perfezione.

L’errore che viene commesso  da chi crede di non saperne mai abbastanza , è quello di voler avere a disposizione  tutte le informazioni ancor prima di partire, nella vana speranza di creare il suo prodotto/servizio perfetto.

Ma se ci pensi bene, un prodotto o servizio perfetto non esisterà mai.

Mik Cosentino afferma che non importa essere perfetto, ma essere giusti per quel momento, per quello che si è fatto e per quello che si sa fare.

Poi è normale il continuare a mettere tutto in discussione ogni giorno, motivo per il quale lui stesso cerca di migliorare InfomarketingX anche attraverso il feedback che riceve costantemente dai  suoi stessi clienti. 

Noi Maghi del Copy, per riassumere questo concetto, ripetiamo costantemente anche a noi stessi la frase::

Fai quello che puoi con ciò che hai”. 

Se da un lato hai scoperto gli errori da evitare, dall’altro Mik Cosentino ci ha anche condiviso qual è l’unico elemento che ha fatto davvero la differenza nel corso della sua esperienza…

Mik Cosentino ha compreso come innescare l’effetto domino per apprendere qualsiasi competenza utile nel digital marketing

mik cosentino digital marketing maghi del copy


Il concetto più importante che Mik Cosentino ha appreso negli anni è che quando non sa fare qualcosa, la può sempre imparare.

Più di 7 anni fa (rispetto al momento in cui  stiamo scrivendo adesso l’articolo) Mik non riusciva nemmeno a parlare in modo disinvolto di fronte ad una telecamera, non sapeva scrivere in copywriting, non conosceva minimamente il marketing e non sapeva gestire il suo denaro.

Ci ha confessato che la sua salvezza (che ancora oggi continua a farlo crescere) è che sa esattamente dove si trova oggi e dove vuole arrivare o cosa vuole realizzare per il suo futuro, e va a cercare le persone che possono insegnargli come si arriva a realizzare gli obiettivi che desidera concretizzare. 

Questa sua forma mentis determina l’effetto domino, mettendolo nelle condizioni di sapere che anche le competenze apparentemente  più difficili da apprendere, in realtà non sono impossibili, semplicemente deve capire come fare, perché se qualcuno le ha già imparate prima, allora anche lui puoi essere in grado di fare altrettanto (o eventualmente anche meglio).

Così come è già successo a molte delle persone che si sono affidate a noi Maghi del Copy per apprendere l’arte del copywriting, >> puoi visionare le loro testimonianze cliccando qui.

In questo modo, come nel gioco del domino, quando acquisisci una competenza utile, ti renderai conto che puoi imparare qualsiasi altra skill e sarai pronto a buttare giù il primo tassello (che rappresenta la competenza acquisita) per poi passare al prossimo, e poi al successivo  fino a quando entrerai in possesso di una valanga di competenze che ti serviranno per raggiungere e concretizzare il successo che meriti. 

L’unico freno  che potrebbe fermarti è quello di smettere di aver voglia di continuare a formarti per poi crescere e prosperare.  

Tu, Mik Cosentino e noi Maghi del Copy abbiamo lo stesso nemico da combattere


Ce l’ha lui, così come ce l’ha Jeff Bezos, Elon Musk, noi
Maghi del Copy e anche tu, nessuno ne è immune…

Ed è proprio per tale motivo che le persone si possono suddividere  in due gruppi:

  1. Quelli che vivono come marionette, sovrastati e manovrati da questo nemico;
  2. Quelli che lo mandano a quel paese, riconoscono la sua esistenza e lo combattono tenendo sempre bene a mente il proprio “perché”, il motivo per il quale continuano ad andare avanti nonostante tutte le difficoltà che possono incontrare.

Quel nemico si trova dentro la mente di ognuno di noi ed è quell’omino (quella vocina interna) che, con un megafono in mano, amplifica le nostre paure e tenta in tutti i modi di  farci gettare la spugna ogni volta che ci si trova ad affrontare una situazione scomoda.

🏆 Se clicchi sull’immagine qui sotto potrai sbloccare un INEDITO regalo! 🏆

mik cosentino infomarketingx e Maghi del Copy
Clicca sull'immagine del REPORT e scopri la speciale risorsa GRATIS di Mik Cosentino 🔮✨


Anche
Mik Cosentino ad un certo punto della sua carriera ha pensato di  gettare la spugna perché non sapeva come poter affrontare alcuni dei suoi stessi conflitti interiori.

Secondo lui, spesso le persone non sanno perché compiono determinate azioni e questa loro inconsapevolezza le porta a mollare e a gettare la spugna quando la situazione diventa apparentemente ingestibile e  fuori della loro  portata. 

Però, alla fine, lui è riuscito a superare le sue stesse difficoltà ricordandosi  del suo “perché” riuscendo a zittire la voce interna delle sue stesse credenze depotenzianti , mettendole in un angolo del ring e rendendole innocue mentre raggiungeva gli obiettivi che si era prefissato di voler raggiungere.

E tu? A quale dei 2 gruppi di persone appartieni?

Ci auguriamo che la tua risposta sia: “al secondo gruppo”, quello in cui zittsci  la tua vocina interna potenziante e perseveri nell’agire per determinare la crescita del tuo business.

E, a proposito di business, Mik Cosentino ha deciso di rivelarci anche  quei segreti in grado di potenziare  la comunicazione efficace all’interno del tuo settore.

Mik Cosentino rivela i 3 segreti per potenziare la tua efficacia comunicativa

Se vuoi scoprire come agganciare l’attenzione del tuo potenziale cliente così da tenerlo incollato ai tuoi testi per poi vendergli i tuoi prodotti o servizi, questi segreti si riveleranno per te davvero molto utili.

Segreto n.1 – Conosci il tuo target meglio delle tue stesse tasche.

Quando Mik Cosentino comunicava con i networker, per lui era facilissimo entrare all’interno della loro mente perché si rivolgeva ad un solo target, quindi ogni comunicazione che scriveva era tagliente e faceva breccia immediatamente nel loro cuore.

Ma perché succedeva?

Perché conosceva esattamente quali erano le conversazioni nella loro mente, quali erano i loro dialoghi interni sia quelli che li spronavano ad agire che quelli che li frenavano dal prendere qualsiasi decisione d’acquisto..

Infatti, questo primo segreto, riguarda proprio il conoscere, comprendere e ipotizzare i viaggi mentali che il potenziale cliente si fa anche poco prima di addormentarsi, quando poggia la testa sopra il cuscino e magari si gira e rigira sotto le coperte perché ha un po’ di pensieri che non lo fanno dormire.

Ecco qui di seguito , una serie di domande che ti potranno aiutare a delineare al meglio le caratteristiche del target a cui ti rivolgi:

Su cosa sta riflettendo il tuo potenziale cliente?

Perché non riesce ad addormentarsi? 

Che cosa dice a se stesso e che cosa sta sentendo dentro la sua testa? 

Qual è il suo film che si proietta all’interno della sua mente?

Descrivi questa  situazione come una sorta di immagine colorita e in movimento, come se stessi dipingendo su tela il momento esatto della situazione che il potenziale cliente sta vivendo.

Una volta che hai in mente la scena di quel momento esatto, osserva tutto ciò che ruota attorno a lui, chi sono le persone che ha intorno e che cosa fanno.

Più sei in grado di metterti veramente nei suoi panni e più sarai in grado di catturare la sua attenzione perché saprai descrivere in modo preciso e dettagliato il suo problema e le relative ripercussioni che quest’ultimo ha nella sua vita e di conseguenza si rispecchierà nelle tue parole perchè si sente realmente compreso.

A quel punto ti basterà solo fargli comprendere che tu hai la soluzione adatta per risolvere la sua esigenza specifica per poi spingerlo all’acquisto grazie alla percezione dell’elevato valore del tuo prodotto/servizio che nel frattempo si sarà creata  all’interno della sua mente, ma questo lo scoprirai tra poco leggendo i prossimi segreti.

Per questo motivo le persone che si rivolgono a tutti in realtà è come se non si rivolgessero a nessuno e quindi non riescono a vendere come vorrebbero perché ogni target ha delle paure, dei dubbi e dei pensieri che sono differenti rispetto a quelli degli altri target.

Nella tua comunicazione deve essere evidente quale problema risolvi, infatti se riesci a creare un Brand focalizzato su un singolo problema e vai laserizzato su quello, la tua comunicazione risulta decisamente molto più efficace.

Segreto n.2 – Riconosci la soglia d’azione d’acquisto del tuo cliente ideale.

Un altro segreto della comunicazione efficace per riuscire a vendere è quella di riconoscere che le persone hanno una propria soglia di azione che le blocca (o le spinge) a comprare o non comprare un prodotto/servizio.

Immagina di avere di fronte a te una bilancia dove a sinistra ci sono tutte le ragioni per le quali la persona non dovrebbe comprare e sulla destra ci sono tutte quelle per le quali invece dovrebbe comprare.

Se le persone non acquistano è solamente perché l’ago della loro bilancia (la loro soglia di azione) tende verso il “non comprare” in quanto tali ragioni sono più importanti, maggiori e più impattanti rispetto alle cose positive che potrebbero avvenire a seguito del loro acquisto.

Ma questo non vuol dire che non vogliono comprare anzi vorrebbero farlo, ma…

…il piatto della bilancia pende di più sul “non compro” perché tali  ragioni risultano per loro al momento più rilevanti.

Ciò che deve fare la comunicazione ( sia in forma scritta con il copywriting che  attraverso la forma  parlata) consiste nel  togliere dal piatto della bilancia le cose negative, rimuovere i pesi che propendono per tale decisione e nello stesso identico momento aggiungerli dal lato delle cose positive che possono succedere nel momento in cui decidono di comprare ciò che gli stai proponendo in vendita.

“Vabbé Maghi del Copy è facile farlo. Basta enfatizzare i benefici che potrebbe ottenere il potenziale cliente”

🏆 Se clicchi sull’immagine qui sotto potrai sbloccare un INEDITO regalo! 🏆

mik cosentino infomarketingx e Maghi del Copy
Clicca sull'immagine del REPORT e scopri la speciale risorsa GRATIS di Mik Cosentino 🔮✨

Potrebbe essere, certo…

Però, secondo l’esperienza di Mik Cosentino ciò che fa davvero la differenza è saper aprire uno scenario dentro la testa del potenziale cliente  che gli faccia capire che in fin dei conti la decisione di non comprare il tuo prodotto/servizio in realtà può determinare il dover sostenere un costo molto più elevato di quello da sostenere se decide di comprare.

Per comprendere meglio questo concetto, Mik Cosentino fa un esempio con il suo prodotto InfomarketingX.

Se lui riesce a farti capire che la maggior parte dei suoi studenti nei primi 40 giorni sono in grado di generare i primi 1.000€ (e quindi su base annuale la maggior parte di loro fa almeno 15/20.000€ in più), e con quei soldi in più magari sono in grado di licenziarsi dal lavoro che li rende infelici oppure riescono ad andare in vacanza con la famiglia per la prima volta dopo tanto tempo (e che tutto questo ovviamente si ripeterà nel tempo), a quel punto fa intendere al potenziale cliente che il costo da sostenere per accedere al suo corso in realtà è un investimento perché si ripaga praticamente da solo.

In questo modo è avvenuto uno switch sul piatto della bilancia facendo capire che le cose negative in realtà succedono soltanto se si continua a rimandare e nel decidere di restare fermi lì dove si è adesso senza non fare azione. 

Per capire come potenziare la tua efficacia comunicativa e a saperne di più sul copywriting abbiamo creato un REPORT GRATIS a tiratura limitata che puoi ottenere gratuitamente cliccando qui >>

Segreto n.3 – Il prezzo del tuo prodotto/servizio deve essere inferiore al valore percepito.

Mik Cosentino in questo terzo segreto, ti svela che in realtà una persona decide di comprare qualsiasi cosa  quando crede che il prezzo del prodotto/servizio sia inferiore al valore percepito di ciò che vuole acquistare.

Viceversa, se tutto ciò gli risulta poco chiaro allora deciderà di rimandare l’acquisto seppur sia convinto che può essere la cosa giusta da fare.

Questo vuol dire che nella sua mente deve scattare il pensiero:

Questa è davvero un’occasione da non farmi scappare!

In quel momento in cui capisce che sta per fare un affare nell’acquistare ciò che proponi, e non avrà alcun tipo di timore nel raccontare anche ai suoi soci amici e parenti di aver fatto un vero affare decidendo di diventare un tuo cliente soddisfatto.

Se invece in lui si innesca il dubbio di poter essere giudicato negativamente dagli altri, di essere criticato o messo in discussione, allora la maggior parte di loro tenderà a decidere di non acquistare.

Si conclude così l’ultimo segreto di questo succulento articolo al cui interno abbiamo riversato davvero tante informazioni di vero valore. 

E dulcis in fundo ci stà anche un breve riepilogo dei  punti salienti di tutto ciò che hai scoperto oggi:

  • I 5 pilastri su cui edificare il tuo business online per avere successo nel mercato in cui operi;
  • Gli errori che tappano le ali ai tuoi obiettivi, e cosa fare per evitarli;
  • Come innescare l’effetto domino per apprendere le competenze che ancora ti mancano e che sono utili a far prosperare il tuo business;
  • Il nemico comune che vuole farti gettare la spugna, come riconoscerlo e cosa fare per sconfiggerlo;
  • I 3 segreti per rendere la tua comunicazione così attraente ed efficace da tenere incollato il tuo potenziale potenziale cliente al tuo testo così da vendergli il tuo prodotto/servizio.

L’opinione dei Maghi del Copy su Mik Cosentino


Prima di salutarci vorremmo spendere due parole sul digital marketer, imprenditore e investitore di NFT Mik Cosentino
.

Così come hanno già condiviso diverse testate giornalistiche e i vari studenti che si sono affidati al percorso formativo presente in InfomarketingX, anche noi Maghi del Copy che abbiamo avuto il piacere di conoscere personalmente Mik vogliamo confermarti che si tratta di uomo dal cuore grande e dotato di un notevole talento imprenditoriale. .

Sì, Mik Cosentino è un vero talento perchè in svariate occasioni ha dimostrato quanto riesca ad essere veloce nel cogliere al vole le opportunità di business, sistematizzare le sue strategie per poi rendere fruibili per tutti coloro chedesiderano apprenderle per replicare nel loro settore i suoi successi.

Questa è sempre stata una sua particolare propensione  nell’essere pronto ad aiutare tutti coloro che desiderano ottenere di più dalla propria vita grazie alle innumerevoli occasioni che il mondo digital offre.

Ovviamente c’è sempre da farsi il mazzo, Mik Cosentino non ha mai nulla di paragonabile ad una bacchetta magica che porta risultati senza dover fare il minimo sforzo.

Un po’ d’impegno bisogna metterlo quando si vogliono costruire delle solide realtà destinate a perdurare nel tempo anche nell’online.

Questo suo modo di essere, pensare ed agire ci accomuna a lui, infatti  anche noi Maghi del Copy ci mettiamo tutto il massimo del nostro impegno nel condividere il nostro  nuovo approccio al copywriting in modo semplice, facile ed anche divertente. 

Se non lo conosci ancora, ti sveliamo che si tratta dello StoryWriting e puoi saperne di più cliccando qui >>

Detto ciò se vuoi avere maggiori informazioni sul mondo di Mik Cosentino, puoi visitare  i canali elencati qui sotto:

  • Sul sito personale www.mikcosentino.com; 
  • Sul sito del suo Brand principale www.infomarketingx.com;
  • Sul canale YouTube “Mik Cosentino”. Qui trovi tantissimi contenuti utili di diverso genere comprese delle meditazioni guidate che ha creato per aiutare le persone a prosperare nel loro business

Puoi accedere ai video gratuiti, leggere gli articoli del blog, comprare i suoi libri e tanto altro ancora.

Se invece sei curioso di guardare la replica dell’intervista integrale, puoi farlo entrando all’interno della Sala degli Esperti di Copyland.

Troverai tutte le interviste di Copyland (inclusa quella fatta a Mik Cosentino) per poterle riguardare e commentare tutte le volte che desideri.

Al momento l’accesso è totalmente gratuito.

Ma cosa sono le interviste di Copyland?

Le interviste di Copyland sono la 1° e unica serie di interviste agli esperti trasmessa dal mondo di Copyland.

A differenza di tutte le altre noiose e ripetitive live sui social che puoi trovare altrove, queste interviste agli esperti dei settori più disparati, ti riveleranno con ironia e improvvisi colpi di scena, tutti i segreti della comunicazione efficace in ogni settore tu possa immaginare.

In ogni intervista ti ritroverai letteralmente catapultato in un “mondo parallelo” in cui l’appren-divertimento (tipico di noi Maghi del Copy) ti permetterà di conoscere e scoprire i segreti della comunicazione efficace a 360°.

Scrivi, Attira, Vendi

I Maghi del Copy

Lorenz, Vituz & Carloz

P.S. Se ti è piaciuto questo articolo, scrivici un tuo feedback qui sotto nei commenti per farci sapere cosa ne pensi o qual è stata la cosa che ti ha colpito di più.

Ogni tuo commento contribuirà a darci nuovi spunti per scrivere altri articoli di blog sfruttando il potere della comunicazione efficace!

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

Informazioni su I Maghi del Copy

Il nostro sogno è quello di dar voce a quante più persone possibili attraverso il giusto utilizzo del copywriting, in modo che ognuno possa diffondere il proprio sapere, prodotti, servizi e abilità, per contribuire a rendere il mondo un posto migliore.

Informazioni su I Maghi del Copy
Il nostro sogno è quello di dar voce a quante più persone possibili attraverso il giusto utilizzo del copywriting, in modo che ognuno possa diffondere il proprio sapere, prodotti, servizi e abilità, per contribuire a rendere il mondo un posto migliore.

23 risposte su “Mik Cosentino rivela: come comunicare in modo impattante grazie all’InfomarketingX”

Mi sono rivisto in questo articolo, soprattutto nel volere tutto e subito, cercando di essere perfetto, nella ripetizione, nel fare domande da una diversa prospettiva. Conoscere la concorrenza, ciò che si sta proponendo, fare le domande avendo risolto il bisogno, per me è molto importante

Ottimo Alessio

Ci fa piacere che questo nostro articolo ti sia stato utile 😉

Cia Maghi,

articolo molto interessante. Qui c’è racchiusa tutta l’essenza del vero info imprenditore.

Non conta ciò che sai fare e puoi dare. Ciò che conta prima di tutti è come entrare nella mente delle persone e farti percepire come leader del tuo settore.

Devi essere in grado di consegnare loro delle valide motivazioni per cui darti i loro soldi e quindi affidarsi alle tue competenze piuttosto che a quelle di un altro. Fine.

Se possiede le skills richieste il resto viene da sè.

Alla Grande Salvo

Ci fa piacere che tu abbia trovato interessante questo nostro articolo, effettivamente in esso abbiamo racchiuso informazioni davvero essenziali per qualsiasi infoimprenditore.

L’abilità più richiesta è quella di riuscire a far breccia nella mente del proprio cliente ideale.

Poi effettivamente tutto il resto diventa una positiva e naturale conseguenza.

Tu in quale settore svolgi la tua attività?

Buongiorno ragazzi! L’articolo mi ha incuriosita, anche se, essendo lunghissimo, l’ho letto alla velocità della luce…
Non conoscevo Mick Cosentino, perchè non seguo il Marketing e affini, ma potrebbe servirmi prendere spunto per dare un po’ di ‘pepe’ alla mia attività!
Grazie di avere condiviso questo link.
Cristina

Ciao Cristina

Ci fa piacere che questo nostro articolo ti abbia incuriosito e che potrebbe servirti per prendere spunto a dare ‘pepe’ alla mia attività.

Di cosa ti occupi nello specifico?

Articolo pieno di spunti di riflessioni molto utili, trattati più volte anche da voi Maghi. Mik è un grande ma Voi non siete da meno 🙂

L’articolo però, a parer mio, l’avrei gradito più corto.

Penso che lo legga tutto solo chi è veramente in target ma non chi si sta avvicinando a questo mondo.

Effettivamente Fabio hai perfettamente ragione questa nostra tipologia di articoli estrapolati dalle interviste di Copyland sono stati scritti per poter essere interessanti soprattutto per coloro che sono veramente in target e non per coloro che sono ancora agli inizi.

Magari in futuro potremmo pensare si condividerne anche delle versioni più smart che poi riportano a questo stesso articolo per poter avere maggiori approfondimenti.

Grazie di averci condiviso il tuo prezioso punto di vista da utente esperto.

Seguo Mik da tanto… da prima del 2019 quando ho comprato InfoX (mi sembra fosse il mese di Aprile) e mi ha sempre colpito per la sua grande umanità e per la sua dedizione la passione che ci mette in quello che fa: una fonte di ispirazione per tutto!
Dell’intervista mi ha colpito il momento in cui elenca gli errori in cui non cadere:
quello di credere di sapere già tutto (non è il mio caso…)
quello di pensare di non sapere ancora abbastanza…
metterò a tacere quest’ultima vocina… insopportabile…immobilizzante…
come lo farò? cercherò di fare come Mik ha suggerito per realizzare un effetto domino positivo e balzare fuori dal circolo vizioso!
un’altra cosa che mi ha “portato” : Voi i Maghi del Copy
Grazie di esistere, e rileggerò CopyADVentures per scoprire altre sfumature!

Grade Sonia … che nel tuo caso con il tuo cognome calza a pennello 🙂

Il credere di sapere già tutto e il credere di non saperne mai abbastanza sono 2 poli estremi della stessa problematica.

Il nostro personale approccio consiste nel mettere in pratica ciò che già sappiano e nel metterci ad apprendere ciò che ancora non sappiamo da coloro che hanno già ottenuto i risultati che vorremmo attenere anche noi.

Accumulare solo la teoria non va bene.
Agire a caso senza studiare ciò che a già funzionato per altri non va bene.

L’approccio più giusto sta nel mezzo, individuare le persone giuste da cui apprendere cosa fare e poi farlo … commettere errori e poi eventualmente correggere il tiro.

Ci rimane fermo senza agire in realtà non rimane fermo ma sta andando indietro perché la sua vita starà comunque andando avanti giorno dopo giorno come quella di tutti gli altri.

“Se sei in grado di risolvere un problema specifico ad un gruppo specifico di persone, avrai la chiave per vivere libero finanziariamente per il resto della tua vita”.

Questa è la frase focus da cui partire.

Posso dire con estrema sincerità che da quando ho iniziato a studiare Infomarketing nel 2019 il mio mindset è cambiato totalmente, e che questo cambiamento ha causato un effetto “domino” che mi ha portato a stravolgere la mia vita.

Ed è stato galeotto il percorso fatto, perché mi ha portato a conoscere voi Maghi del Copy e il Copywriting… TOP😍

Esatto Candida

“Se sei in grado di risolvere un problema specifico ad un gruppo specifico di persone, avrai la chiave per vivere libero finanziariamente per il resto della tua vita”

E’ una frase davvero molto potente da ricordarsi sempre.

Siamo felici del fatto che tu faccia parte della nostra Community.

Lezioni di vita come questa devono essere un monito per chi, come me, voleva rinunciare ai suoi sogni e “accontentarsi” delle briciole.
Già, briciole.
Si soffre sempre, si sta sempre sul pezzo, non si ha mai la sicurezza (a volte anche economica) come gli statali a fine mese, ma l’adrenalina di farcela con i propri sforzi è qualcosa che non ha prezzo.
Leggere di Mik e di come la sua “voglia di…” è stata più dura di qualsiasi intoppo, è una lezione di vita: ognuno, con i mezzi giusti, può percorrere le strade della vita ed essere felice.

Sviolinare non è nelle mie corde, ci conosciamo da tempo oramai, ma ciò che mi avete insegnato con le vostre mappe, il vostro modi di “fare”, le vostre lezioni, mi hanno dato quella spinta in più per capire che scrivere è una vera arte e, se fatta nel modo giusto, può darci di che vivere degnamente.
Ecco perché “NON MOLLARE MAI!”

Alla grande Antonio

Siamo felici del fatto che:
le nostre mappe,
i vostri modi di “fare”,
le nostre lezioni,

ti abbiano dato quella spinta in più per capire che scrivere è una vera arte e, se fatta nel modo giusto, può aiutare chiunque a migliorare il proprio stile di vita.

Maghi del mio cuore, seguo Mik dal 2019, ho acquistato InfoX Lifestyle e University e sono molto soddisfatta del mio percorso, anche se molto lontana ancora dal mio primo PLIN.

Posso dire con assoluta certezza che Mik ha cambiato il mio Mindset (che era in realtà già in cerca di qualcuno che gli dessi due “dritte”). Mi si è aperto un orizzonte fantastico e pieno di vedute, modi di pensare, di vedere e di “stare al mondo” completamente coerente con me. Era quello che cercavo!

Detto ciò, seguo e seguirò Mik sempre…

Ottimo Giulia

Continua a persistere, con il tuo nuovo Mindset sei sulla strada giusta.

quando si ha la possibilità di offrire un servizio o prodotto, si pensa sempre al prezzo, e non a chi va presentato e quali problemi risolve, niente di più sbagliato.

Esatto Francesca

Il prezzo è solo un elemento dell’intera trattativa di vendita.

Molte sono le cose che mi hanno colpito in quest’articolo ma dato che, in questo periodo sono focalizzata nell’ottimizzare le mie conversioni nella vendita telefonica, mi hanno colpito di più le seguenti 2 frasi:

-La decisione di non comprare il tuo prodotto/servizio in realtà può determinare il dover sostenere un costo molto più elevato di quello da sostenere se decide di acquistare.

-Comprerà se il valore percepito e il suo beneficio derivante dall’acquisto è superiore al prezzo effettivo che deve pagare.

Esatto Patrizia

queste 2 frasi che hai estrapolato ed ulteriormente condiviso sono davvero un must utilissimo per coloro che si occupano di vendita.

Buon Business e continua a tenerci sempre aggiornati sui tuoi risultati 😉

-Comprerà se il valore percepito e il suo beneficio derivante dall’acquisto è superiore al prezzo effettivo che deve pagare.

Questa frase è pura magia, racchiude in sé tutta la nostra consapevolezza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ALTRI ARTICOLI

SEGUICI SUI SOCIAL

Privacy PolicyCookie PolicyContatti

“I Maghi del Copy”, “Copy ADVentures” e “Copy DOMINO” sono Marchi Gestiti da L.R. S.R.L.S – Via Cantù 49, 95040, Mazzarrone – P. IVA : 05628900879

Tutti i Diritti sono riservati. È vietata qualsiasi riproduzione, anche parziale.